Zagato Collectibles and Design since 1919

Da venerdì 12 dicembre 2014 a domenica 15 marzo 2015 il Museo Nazionale dell’Automobile “Avv. Giovanni Agnelli” di Torino ospita la mostra «Zagato: Collectibles and Design since 1919».


La mostra rappresenta, per il pubblico, una grande opportunità: ammirare una raccolta molto speciale di vetture Zagato, solitamente custodite nelle più esclusive collezioni private del mondo. Un gesto straordinario da parte del Museo Nazionale dell’Automobile per celebrare il ruolo e l’influenza dello stile Zagato nel mondo: l’obbiettivo è quello di raggiungere un pubblico il più ampio possibile attraverso iniziative uniche come questa e promuovere il valore della storia e la cultura della conservazione dell’automobile.

zagato

Simbolo e custode della creatività artigiana e industriale legata al mondo dell’automobile, il Mauto racconta, attraverso un percorso espositivo articolato e affascinante, la storia della creatività dalle origini ai giorni nostri. Non a caso il Design occupa un ruolo centrale nell’allestimento museale, anzi ne è il cuore pulsante: è lo spazio che racconta la creatività all’opera, l’idea che diventa sostanza grazie all’applicazione e al lavoro di squadra.


Il piano terra del Museo è stato completamente riallestito con spettacolari scenografie finalizzate a promuovere una più ampia conoscenza del car design, della sua evoluzione storica, degli uomini che ne hanno determinato i cambiamenti e gli orientamenti presenti e futuri. In questo contesto si inserisce la collaborazione tra il Museo dell’Automobile e Zagato: un’esposizione di incredibili vetture che raccontano come estro creativo, grandissima capacità artigianale e innovazione abbiano permesso al marchio di diventare un’eccellenza italiana famosa nel mondo.

zagato1
Le auto storiche in mostra. Cinque significative automobili Zagato - di differenti epoche storiche - sono state riunite per raccontare l’evoluzione, dalle competizioni d’inizio secolo agli anni Ottanta e Novanta con i primi progetti condotti con l’uso di nuove tecnologie informatiche.


Le cinque vetture esposte sono: Alfa Romeo 6C 1500 GS Testa Fissa Zagato 1934 (l’era delle Corse, Anni 10 e 20)
Lancia Aprilia Sport Zagato 1937 (l’era dell’Aerodinamica, Anni 30 e 40)
Maserati A6G/54 Zagato 1954 (l’era delle Gran Turismo, Anni 50)- Lancia Flavia Super Sport Zagato 1967 (L’era delle Fuoriserie, Anni 60 e 70)
Alfa Romeo S.Z. 1989 (l’era del CAD / CAM / CAE, Anni 80 e 90)


Le auto moderne in mostra.
L’attuale decade è stata dedicata da Zagato alle automobili Icona. Il marchio rende omaggio, attraverso il suo lavoro, ai modelli iconici della sua storia e a quelli di altri brand prestigiosi che hanno creato un grande impatto sulla scena culturale.

Le quattro vetture esposte sono:
Fiat 500 Coupé Zagato 2011
BMW Zagato Coupé 2012
Aston Martin Virage Shooting Brake 2014
Alfa Romeo TZ3 Stradale 2011
zagato2
Se ti è piaciuto questo articolo, iscriviti al feed cliccando sull'immagine qui sotto per essere informato sui nuovi contenuti del blog:
rss feed

1 commento:

  1. La Zagato è un'azienda italiana impegnata nella realizzazione di carrozzerie per automobili. Unitamente ad altre prestigiose carrozzerie italiane ha rappresentato per anni il fiore all'occhiello del design italiano nel settore delle quattro ruote

    RispondiElimina